Estratto dalla monografia “La prevenzione dell’illegalità nel SSN”

La corruzione, solo nel settore sanitario, costa miliardi di euro. Come più volte confermato dalle diverse relazioni della Corte dei conti la sanità continua ad essere un terreno abbastanza fertile per il verificarsi di fattispecie dannose per la finanza pubblica e in un momento di così rilevante difficoltà economica del nostro paese si comprende bene come le conseguenze negative di tale fenomeno preoccupano ancor di più, anche per l’immagine negativa che, se persistente, potrebbe arrecare gravi danni anche alle grandi capacità di cura del nostro sistema per le quali ancora oggi deteniamo una leadership europea.

“Il recupero della legalità”