20 ottobre – Francesco Bevere, Direttore generale dell’Agenzia Nazionale peri Servizi Sanitari Regionali (Agenas), a margine della Conferenza stampa odierna sull’edizione PNE 2014 ha dichiarato: “Il PNE non è più soltanto uno strumento attraverso il quale fare una fotografia quanto più possibile attendibile del ‘come’ viene erogata l’assistenza sanitaria in Italia. Da questa edizione in poi il PNE sarà uno degli strumenti determinanti anche per consentire ad Agenas di effettuare, assieme alle regioni, il monitoraggio, l’analisi ed il controllo previsti dall’articolo 12 del Patto per la salute 2014 – 2016. Questi strumenti consentiranno al sistema di ‘giocare d’anticipo’ e di intervenire tempestivamente su difetti assistenziali e gestionali per evitare la cronicizzazione delle criticità riscontrate” Continua